Categorie
Senza categoria

Boxe senza contatto


Come ormai è noto l’attività di boxe senza contatto è una disciplina completa che si avvale
dell’allenamento del pugilato senza la finalità delle competizioni sportive sul ring.
Nella boxe senza contatto si apprendono movimenti, tempi, distanze, comportamenti
tecnici tipici del pugilato, anche l’attrezzatura è la medesima. L’allenamento è vario e
dinamico.

L’attività prepugilistica si avvale di un allenamento completo che lavora su tutte le parti del corpo stimolando abilità motorie e cognitive, forza, coordinazione, velocità,equilibrio, propriocezione e resistenza l’ideale per rallentare nello specifico la Malattia del Parkinson verso la quale il progetto rivolge un attenzione particolare.
Il corso è seguito da esperti in Scienze motorie e Istruttori tecnici sportivi, in strettacollaborazione con Fisioterapisti.
La presenza di un fisioterapista a sostegno di un istruttore è un punto di forza per “assestare” i colpi migliori alla malattia, stimolando un’attività posturale corretta è mirata e volta a prevenire o recuperare piccoli disturbi/rigidità senza che essi si
Obiettivi specifici
 Nel caso dell’obesità aiuta a ridurre il peso;
 nella prevenzione dell’ osteoporosi mira ad incrementare la stimolazione della
struttura ossea;
 in presenza di malattia cardio vascolare, l’attività aerobica aiuterà a ridurre la
quantità di colesterolo, diminuire la pressione aumentare la resistenza .
 in presenza di instabilità posturale il miglioramento del tono muscolare, la miglior
propriocezione del corpo aiuterà a ridurre cadute ed evitare fratture.